Breve storia dell’Ortodonzia dagli albori alla tecnica "Straight-Wire"

Clicca qui per scaricare l'intero articolo in formato .pdfclicca per scaricare Acrobat Reader

1830 F.C. Kneisel
Il primo ad utilizzare apparecchiature mobili e ad introdurre il sistema delle impronte della bocca.

 

1890 Dr. Edward H. Angle

Istituì la professione dell'ortodontista a St. Louis, Mo. Fondatore della "American Society of Orthodontists" nel 1900. Organizzò il primo corso di Ortodonzia per dentisti generici. Descrisse tre tipi di malocclusione basate sulla relazione Mesio-Distale dei Canini e delle cuspidi Mesio-Buccali dei Primi Molari Superiori in relazione ai Primi Molari Inferiori. Nel 1929 suggerisce di angolare il bracket sul dente al fine di ridurre le pieghe di 2° ordine.

Prima Classe
La Cuspide Mesiovestibolare del I° Molare Superiore occlude nella piccola scanalatura del I° Molare inferiore, mentre la cuspide del Canino Superiore è situata tra il Canino e il I° Premolare Inferiore. Definita: Occlusione Corretta.

Seconda Classe

Il I° Molare Superiore occlude Mesialmente al I° Molare Inferiore, mentre il Canino Superiore anteriormente a quello Inferiore.
Definita: Occlusione non Corretta.

Terza Classe

Il I°Molare Inferiore occlude Mesialmente al I° Molare Superiore, mentre il Canino Inferiore anteriormente a quello Superiore.
Definita: Occlusione non Corretta.

Foto: Dr. Edward H. Angle

1930 Dr. Charles Tweed
Uno degli ultimi studenti di Angle, ritrattò un alto numero di casi non estrattivi che avevano subito tutti una recidiva. Per questo sostenne che si poteva ottenere maggiore stabilità e funzionalità con l'estrazione. A lui si deve l’inserimento delle forze direzionali e del controllo tridimensionale del dente. Insieme a Merrifield Sviluppa la tecnica Tweed-Merrifield conosciuta anche come Edgewise Technique. (Tweed CH: Clinical Orthodontics, 2 vols. St Louis, CV Mosby Co, 1966 - Merrifield LL, Cross JJ: Directional forces. Am J Orthod 1970 May; 57 (5): 435-464)

Foto: Dr. Charles Tweed

1930 Dr. Spencer Atkinson
Sviluppò la tecnica universale, combinando la tecnica Edgewise con la tecnica Light-Wire. Divisa in tre fasi: Tipping, Uprighting e Riposizionamento.


1940 Dr. Raymond Begg
Proveniente anche lui dalla scuola del dr. Angle, sosteneva la teoria estrattiva proponendo l'utilizzo di forze leggere qualora fosse stato possibile. Inserisce nell’apparecchiatura ausiliari per movimenti di 2° e 3° ordine, (Begg PR, Kesling PC: Begg Orthodontic Theory and Technique, 3rd ed. Philadelphia, WB Saunders Co, 1977).

Foto: Dr. Raymond Begg

avanti >>

Si tiene a precisare che: le informazioni contenute in questo sito hanno lo scopo di informare e rendere comprensibili argomenti riguardanti la salute della bocca, che spesso sono trattati con terminologia prettamente scientifica poco comprensibile ai non addetti ai lavori. Le informazioni, inoltre, non hanno una finalità pubblicitaria.

Copyright © 2009 Alberto Gentile